Facebook   Twitter   YouTube Channel
 

Johannesburg: Hector Pieterson Memorial

Johannesburg- Hector Pieterson Memorial 8287 Khumalo Street, Orlando West

Hector Pieterson Memorial è un museo sito a Soweto a sud di Johannesburg aperto nel 2002 ed è il simbolo della resistenza alla brutalità del governo dell'apartheid.

Il museo prende il nome dall'omonimo Hector Pieterson, uno studente di 13 anni che fu il primo ad essere ucciso durante la rivolta del 1976 a Soweto.

Iniziata come una protesta pacifica contro il sistema d'insegnamento Bantu, che fu introdotto nel 1950 dal governo dell'apartheid, diventò poi una rivolta che portò alla morte di ben 566 persone. Tale sitema chiamato “educazione grondaia” fu progettato per formare le persone africane ad accettare un ruolo subalterno nella società dell'apartheid.

Questa è quindi una tappa fondamentale per chi vuole conoscere la storia dell'Africa del Sud grazie a fotografie e video dell'epoca che vi faranno riscoprire i momenti cruciali di quella rivolta che ha avuto un grande impatto sulle generazioni future.



Orari e Prezzi

Lunedì / Sabato 10,00 – 17,00
Domenica 10,00 – 16,30



Visita anche

Constitution Hill

Constitution Hill

Chi volesse  conoscere la storia del Sud Africa ed il suo doloroso passaggio dall’ Apartheid alla democrazia  e...continua »
Gold Reef City

Gold Reef City

Il Gold Reef City è una tra le attrazioni più popolari di Johannesburg . É un parco a tema situato...continua »
Museum of Africa

Museum of Africa

Il Museum of Africa è il museo storico più importante di Johannesburg . Il museo fondato nel 1994, sorge al centro...continua »