Facebook   Twitter   YouTube Channel
 

L'Avana: Playas Del Este

L'Avana- Playas Del Este

Le spiagge di Playas del Este si trovano alla periferia orientale di L’Avana e si estendono per circa sei chilometri da ovest verso est. Anche se le spiagge si trovano fuori città, sono molto facili da raggiungere, soprattutto in auto: basta seguire la Monumental in direzione est e svoltare nella via Blanca e dinanzi ai vostri occhi apparirà il Golfo del Messico, dove affacciano tutte le spiagge.

Esse anche se hanno ognuna un nome diverso sono caratterizzate tutte da sabbia bianca, mare cristallino e rade di palme che contribuiscono a creare un paesaggio tropicale fantastico.

Queste spiagge sono il perfetto scenario per rilassarsi e gustare meravigliose grigliate di pesce o dell’ottimo pollo fritto da mangiare con i piedi in acqua.

Il periodo tra dicembre ed aprile è il migliore per trascorrere una vacanza su queste spiagge, quando il clima è più secco e ventilato, con temperature massime comprese tra i 26-28 °C. In inverno, però, bisogna fare attenzione alle tante meduse presenti. Nel periodo che va da maggio a novembre il clima è più umido con temperature medie di 32-33°C e con la possibilità di rovesci temporaleschi molto intensi ma brevi. In estate è possibile ammirare i più bei tramonti ma c’è anche il rischio uragani.

Le spiagge sicuramente da visitare sono:

Playa Bacuranao: situata immediatamente ad est di Alamar, questa è una piccola baia a forma di ferro di cavallo con una spiaggia di sabbia bianca. Questa spiaggia è molto popolare tra gli abitanti della città di Alamar che durante i fine settimana vi ci si recano per passare un giorno al mare e al sole. Appena fuori dalla piccola spiaggia troviamo il relitto di un galeone del XVIII secolo. Questa spiaggia è una metà perfetta per lo snorkeling dato che su entrambi i lati della baia c’è abbondanza di Coralol. Poco più a ovest si trova una piccola cala chiamata Poceta de Bacuranao.

Tarará: questa spiaggia si trova al di la del Rio Tararà, ad est di Alamar. Attualmente è un importante complesso turistico con spiagge aperte a tutti. Poco ad ovest del fiume troviamo una splendida e piccolissima spiaggia con un canale molto noto per i suoi coralli, le grandi cernie e che è ideale per lo snorkeling e le immersioni subacquee.

Playa Mégano: è la spiaggia principale e si estende ad est di Tarará. Essa è molto frequentata dagli appassionati di beach volley ed offre tutta l’attrezzatura da spiaggia, come ombrelloni, sdraio e sedie. Nelle sue vicinanze troviamo anche molti negozi ed il complesso Casa Club Cubanacán con una piscina e un barbecue.

Playa Santa María del Mar: la Playa Mégano, andando sempre verso est, si trasforma in Playa Santa María del Mar, che è la più bella e la più ampia di tutte le Playas del Est. La sua sabbia finissima, le sue acque turchesi, le palme che ombreggiano la spiaggia rappresentano il classico e favoloso panorama tropicale.  Questa spiaggia ospita la gran parte delle strutture turistiche, bar, attrezzature per gli sport acquatici. Playa Santa María del Mar si estende per circa tre chilometri fino alla foce del Río Itabo che è un popolare luogo di balneazione per le famiglie. Al centro della Laguna Itabo, troviamo una grande palude di mangrovie, che si estende dalla foce del fiume all’entroterra e dove è possibile ammirare molte specie acquatiche. Una barriera corallina,con molte formazioni coralline e di madrepora, si estende verso il mare aperto ad una profondità di circa 5-6 e che possono essere ammirate dagli amanti dello snorkeling.

Playa Boca Ciega: questa bella spiaggia inizia ad est dell’estuario del Rio Itabo ed è una metà molto popolare tra i cubani che affittano le “cabinas” nel complesso turistico presente sulla spiaggia. Ad est essa si trasforma nella meno attraente Playa Guanabo che si estende per molti chilometri lungo la periferia settentrionale dell'unico villaggio abitato a Playas del Est ed in stile tipicamente cubano, Guanabo.

Su queste spiagge si possono effettuare immersioni subacquee e snorkeling, si possono noleggiare kayak e moto d’acqua. Per gli amanti della natura,sulla spiaggia di fronte all’Hotel Tropicoco, si possono noleggiare anche cavalli. A Tararà è possibile prenotare gite in barca anche di sei ore (“seafaris”) durante le quali si può praticare la pesca e lo snorkeling ed in cui è anche comprso il pranzo a base di pesce.



Come arrivare

In auto – imboccare la via Blanca appena usciti da L’Avana. Molte uscite permettono di raggiungere le spiagge, la prima conduce a Cojimar e così via fino alla città di Matanzas.
In autobus – molti autobus portano alle spiagge ma c’è una notevole perdita di tempo. Dalla stazione ferroviaria di La Habana Vieja parte il numero 400 che va direttamente a Guanabo. Anche i pullman Viazul eseguono il servizio di trasporto verso le spiagge con partenze alle 7.45, 14,20 e 18 e ritorni alle 9, 15,50 e 19,30. In media il biglietto ha un costo di 5 cuc.
In camion - molti camion effettuano un servizio di trasporto a prezzi vantaggiosi. Il loro terminal si trova tra calle Arsenal e calle Mision a fianco alla stazione centrale dell’Avana.
In taxi - se non si ha disposizione un’auto la soluzione migliore è un taxi la cui corsa costa sui 15 cuc per arrivare a Santa Maria del Mar.

 


Visita anche

Museo de la Revolución

Museo de la Revolución

Il Museo del la Revoluciòn è ospitato dall’ex Palacio Presidencial che è stata la residenza del...continua »
Plaza de San Francisco

Plaza de San Francisco

La Plaza de San Francisco , ricavata da un’antica insenatura ricoperta dall’acqua della baia e dedicata a San Francesco...continua »
Necrópolis Cristóbal Colón

Necrópolis Cristóbal Colón

La Necropolis Cristobal Colon è il cimitero più importante di Cuba ed il terzo al mondo. Il cimitero,...continua »