Facebook   Twitter   YouTube Channel

Puglia sempre IN

Puglia sempre IN Data: 20/02/2012
Fonte: Libero Viaggi


Live YOuR PuGLiA exPeRience: un viaggio esperienziale attraverso la tradizione e la contemporaneità di tutte le dimensioni del territorio pugliese.

"Puglia, terra di racconti" è il nuovo slogan della Puglia, presentato alla Borsa internazionale del turismo (Bit) di Milano, la più importante vetrina italiana del turismo internazionale conclusasi la scorsa domenica. L'obiettivo è presentare agli operatori turistici e alla stampa specializzata, la propria offerta integrata per il 2012: mare, natura, enogastronomia, arte e cultura, sport e benessere, eventi, business e luoghi dello spirito. È questa l’essenza di Live YOuR PuGLiA exPeRience, un viaggio esperienziale attraverso la tradizione e la contemporaneità di tutte le dimensioni del territorio pugliese.

Testimonial d'eccezione il vignettista Giorgio Forattini e il cantautore Roberto Vecchioni, che hanno scelto la Puglia come sede di vacanza e relax. «Gli stranieri – afferma Silvia Godelli, assessore regionale al Turismo – hanno dimostrato di apprezzare non solo la qualità del mare e del clima, ma anche le offerte legate alla cultura, alla tradizione, ai percorsi enogastronomici, alle masserie ed ai borghi storici. L’anima della Puglia è nella molteplicità dei suoi territori, nella dolcezza del suo orizzonte, nello splendore della campagna, nella trasparenza del mare».

Tra le ragioni del successo della Puglia, Nichi Vendola ha evidenziato “l’aver investito nella modernizzazione dl sistema infrastrutturale, l’aver promosso l’immagine della Puglia, ad esempio, sul tema delle energie sostenibili, l’aver attratto i giovani con l’industria del cinema, della musica” mentre per il futuro Vendola ha evidenziato la necessità di entrare nei mercati esteri. “Siamo in contatto permanente con le strutture del mercato tedesco – ha continuato Vendola - con quelle americane, vogliamo sfondare con la Russia e con il Brasile. Cerchiamo insomma di farci conoscere nel mondo e di fare in modo che il mondo venga ad arricchirci non solo economicamente ma anche con il dono delle tante culture”.

Citando alcuni dati, l’assessore Godelli ha ricordato come nel 2011 la Puglia abbia superato i 3 milioni di turisti, con un trend in continua crescita che l’anno scorso ha raggiunto quota 8%, mezzo punto in più rispetto al 2010. Un mercato che non solo consolida le posizioni della domanda turistica tradizionale come Germania, Francia e Regno Unito, ma che vede profilarsi all’orizzonte nuovi Paesi di provenienza come la Russia (+ 40%) e i cosiddetti Paesi BRICS, ovvero Brasile, India, Cina e Sudafrica.



torna indietro altre news

Leggi anche

Scoprire la Borgogna in 15 tappe

Scoprire la Borgogna in 15 tappe

A poche ore di auto da Milano, Torino e Genova, questa regione francese costituisce una destinazione ideale per un...continua »
I 10 hotel più sexy d'Europa

I 10 hotel più sexy d'Europa

Amsterdam e Berlino in pole, Roma solo al nono posto. Ci sono hotel e hotel. E se siete in cerca di una...continua »
Tutti i vantaggi di un inverno newyorkese

Tutti i vantaggi di un inverno newyorkese

A New York l'inverno è sempre più vantaggioso tra offerte hotel, teatri a metà prezzo e...continua »