Facebook   Twitter   YouTube Channel
 

Parigi: Museo D'Orsay

Parigi- Museo D'Orsay 62 Rue de Lille

Indipendentemente dalle opere esposte al Musèe D'Orsay, collocato in una prestigiosa posizione, di fronte al Museo del "Louvre", l'edificio in cui è ospitato ha vissuto varie vicessitudini. Alla fine del Settecento il palazzo sede del museo era costituita da due costruzioni la caserma della cavalleria e il Palazzo d'Orsay. Il museo divenne prima sede del Ministero degli Affari Esteri e poi delle Corte dei Conti e durante la Comune del 1871 l'edificio venne distrutto e bruciato.
Agli inizi del Novecento il suolo venne acquistato dalla Compagnie des Chemins de fer d'Orléans per costruire una stazione ferroviaria. Fu costruita la Gare d'Orsay, su progetto dell'architetto Victor Laloux, un vero gioiello di eleganza e modernità.

Nella seconda metà del Novecento inizia la decadenza a causa della lunghezza dei treni moderni così l'edificio fu adibita a deposito postale, luogo di assistenza per i prigionieri di guerra, set di film, casa d'aste.

Il 1 dicembre 1986 l'edificio fu aperto al pubblico dopo la trasfromazione, avvenuta per mano dagli architetti Renaud Bardon, Pierre Colboc, Jean-Paul Philippon, Museo d'Orsay.
Oggi il museo è famoso in tutto il mondo per la sua collezione di capolavori dell'impressionismo e del post-impressionismo. In linea di massima è un museo dedicato alle arti figurative e decorative dell'Europa, ed in particolare della Francia, tra la fine del romanticismo e l'esordio delle avanguardie del primo Novecento. All'interno della galleria superiore troviamo le opere di tutti i grandi maestri di questa corrente artistica: Pierre Bonnard, Paul Cézanne(Pommes et oranges), Edgar Degas, Paul Gauguin, Henri de Toulouse-Lautrec, Edouard Manet (Ballerine in blu), Henri Matisse, Jean-François Millet, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir (Il Moulin de la Galette), Henri Rousseau, Georges-Pierre Seurat, Vincent Van Gogh (la Meridienne), Gustave Courbet, ecc.

Oltre alle opere degli impressionisti, il museo custodisce importanti lavori di architetti, scultori, fotografi dal 1848 al 1914.



Orari e Prezzi

Aperto martedi, mercoledi, venerdi, sabato e domenica, dalle 9,30 alle 18;
il giovedi dalle 9.30 alle 21.45.
Vendita biglietti fino alle 17 (21 di giovedi).

Per chi non possiede una card del museo, l'ingresso avviene dal lato della Senna, entrata A.



Come arrivare

Stazione della metro: linea 12 - Solferino
Stazione della R.E.R.: linea C - Musée d'Orsay
Bus: linee 24, 63, 68, 69, 73, 83, 84, 94


Visita anche

Arco di Trionfo

Arco di Trionfo

L'Arco di Trionfo rappresenta il simbolo della potenza militare francese all'epoca di Napoleone. Esso fu commissionato da...continua »
Pantheon

Pantheon

Il Pantheon si trova nel cuore del Quartiere Latino, in cima alla Montagna di Sainte Geneviève. Esso fu commissionato da Re...continua »
Conciergerie

Conciergerie

Tutto il dolore e lo sconforto della Parigi rivoluzionaria, permea le stanze della Conciergerie. Utilizzata come prigione durante la...continua »