Facebook   Twitter   YouTube Channel
 

Praga: Municipio Della Città Vecchia

Praga- Municipio Della Città Vecchia Praha 1 - Staromestské nàméstì 1

Il Municipio della Città Vecchia (Staromestskà radnice) è stato fondato come sede dell'autogoverno della Città Vecchia nel 1338 e agli inizi del Novecento ha assolto la sua funzione, con l'annessione delle magistrature autonome della altre città che hanno costituito l'agglomerato urbano di Praga.
Successivamente alla sua costruzione - durante il regno di Carlo IV - il Municipio fu ampliato con la costruzione di un alta torre gotica.
All'interno si possono visitare le segrete sotterranee, le sale del piano nobile e la cappella. Sulla torre è posta la vera attrazzione del Municipio un orologio astronomico (costruito all'inizio del XV sec. per mano del maestro orologiaio Mikulàs di Kadan). Esso è uno dei più antichi d'Europa e attrae centinaia di turisti che applaudono ogni giorno con il naso all'insù quando effettua la sua performance che dura pochi secondi allo scoccare di ogni ora dalle 9 alle 21.
Ogni ora, quando la Morte sulla destra suona la campana, le due finestrelle poste al di sopra del quadrante si aprono e danno vita ad una danza sacra delle ore, a questo punto escono i 12 apostoli - celati all'interno - e si inchinano verso la piazza finchè il gallo non emmette il suo chicchirichì che chiude la giostra.



Orari e Prezzi

Aprile - Ottobre: tutti i giorni Lu 11.00-18.00, Ma-Do 9.00-18.00
Novembre - Marzo: tutti i giorni Lu 11.00-17.00, Ma-Do 9.00-17.00
Visita guidata: 10:00 - 18:00



Come arrivare

Stazione della metro: linea B - Nàméstì Republiky


Visita anche

Ponte Carlo

Ponte Carlo

Il ponte Carlo (Karluv most) rappresenta la principale icona storica e architettonica di Praga La sua costruzione iniziò nel...continua »
Monastero di Strahov

Monastero di Strahov

Il monastero di Strahov è il secondo monastero più antico di praga, esso si trova in una meravigliosa posizione...continua »
Vicolo d'oro

Vicolo d'oro

Il Vicolo d'Oro (Zlata Ulicka) prende il suo nome dagli alchimisti che lo popolavano nell'Ottocento e che passavano intere...continua »