Facebook   Twitter   YouTube Channel
 

Roma: Colosseo

Roma- Colosseo Piazza del Colosseo

Il monumento che meglio identifica Roma nell’immaginario comune è l’Anfiteatro Flavio, più comunemente chiamato il Colosseo, che è il più grande anfiteatro del mondo.

Esso venne costruito intorno agli anni 70-80 e inaugurato dall'imperatore Tito Flavio Vespasiano che sono durati 100 giorni e furono massacrate 5000 bestie. La sua posizione centrale fu possibile in seguito all’incendio del 64 d.C., durante il regno di Nerone. Il suo nome è dovuto all’imponente statua in bronzo, il Colosso di Nerone, che era situato nelle sue vicinanze.

Il Colosseo fu completato da Domiziano e restaurato da Severo Alessandro.
L’anfiteatro è stato utilizzato durante tutto il periodo imperiale, per ospitare i giochi. Grazie ad un opera di ingegneria molto accurata, l'anfiteatro poteva anche essere allagato per ospitare al suo interno battaglie navali (Naumachie) che vedevano protagoniste vere e proprie navi da guerra in scala.

Nell’immaginario comune, anche grazie al film Il Gladiatore, il Colosseo è principalmente il luogo in cui combattevano gladiatori (munera) e venivano ospitate le lotte tra animali feroci (venationes),. In realtà il Colosseo veniva anche utilizzato per le esecuzioni, le più famose quelle nei confronti dei cristiani.

Con il passare del tempo il Colosseo fu abbandonato a se stesso e fu prima trasformato in fortezza contro le invasioni barbariche e poi in cava quasi inesauribile di materiali. A causa di questi saccheggi il Colosseo si rovinò al punto tale che il Papa Sisto V pensò di abbatterlo, successivamente cambiò idea e lo introdusse nell'itinerario delle Basiliche. I saccheggi ebbero fine nel XVIII secolo quando Benedetto XIV dedicò l'anfiteatro alla passione di Cristo e fece innalzare il crocifisso nella parte centrale dell'edificio, a lato dell'arena.

Il Colosseo  ha una forma ellissoidale con l'asse maggiore di 188 metri e quella minore di 156 metri.  La parte esterna e le strutture portanti sono costruite in travertino mentre le altre zone sono in tufo, laterizio e calcestruzzo. La sua facciata alta circa 50 metri è costituita da tre ordini di archi. L’arena interna misura 86x54m ed era divisa dalla cavea da un podio, decorato da nicchie e impreziosito con marmi, riservato ai componenti della famiglia imperiale. L'anfiteatro poteva ospitare circa 150.000 spettatori .



Orari e Prezzi

Orari di apertura:
16 febbraio- 15 marzo: 8.30-17.00 (ultimo ingresso ore 16.00);
16- 29 marzo: 8.30-17.30 (ultimo ingresso ore 16.30);
30 marzo- 31 agosto: 8.30- 19.15 (ultimo ingresso ore 18.15);
1 - 30 settembre: 8.30-19.00 (ultimo ingresso ore 18.00);
1 -25 ottobre: 8.30- 18.30 (ultimo ingresso ore 17.30);
26 ottobre-15 febbraio 2009: 8.30-16.30 (ultimo ingresso ore 15.30).

Giorni di chiusura: 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre. Venerdì Santo chiusura anticipata alle 14 (ultimo ingresso ore 13.00). Non c'è chiusura settimanale.

Biglietto intero: 9.00 Euro
Biglietto ridotto: 4.50 Euro
Biglietto gratuito:  fino ai 18 anni e sopra ai 65.

Acquista i biglietti online ed evita le code all’entrata!



Come arrivare

Metro: Linea B fermata Colosseo.
Bus: 60 - 75 - 85 - 87 - 117 - 271 - 571 - 175 - 186 - 810 - 850 - C3.
Tram: 3.


Visita anche

Piazza del Popolo

Piazza del Popolo

Uno dei luoghi che non possono assolutamente mancare nell’itinerario di visita di Roma è Piazza del Popolo . Non solo...continua »
Pantheon

Pantheon

Il Pantheon (dal greco il luogo in cui si riuniscono tutti gli Dei) fu  realizzato da Marco Agrippa nel 27 a. C, che ne...continua »
Foro Romano

Foro Romano

Il Foro Romano è stato il centro commerciale, politico e religioso della Roma Imperiale e repubblicana fino al IV secolo....continua »