Facebook   Twitter   YouTube Channel
 

Sydney: Cosa mangiare

Per godere al meglio della cucina a Sydney, si deve sapere cosa e dove mangiare.

La cucina australiana è l’unione delle abitudini culinarie dei coloni, in maggior parte di origine inglese, e adattate per sfruttare al meglio i prodotti offerti dal territorio.

Sicuramente la carne è l’alimento che fa da padrone con le bistecche cotte alla brace e numerose specie di selvaggina tipica. Le carni che gli australiani prediligono sono quelle dei bovini e degli ovini, ma vengono apprezzate anche le carni dei canguri (carne tenera e magra), degli emù e dei bisonti (dal sapore più delicato), dei coccodrilli (che assomiglia al maiale ed è ottimo alla griglia) delicate e povere di grassi. La carne australiana è poco costosa e di ottima qualità e viene accompagnata dalle verdure e dalla frutta coltivate nelle campagne tropicali.

Anche il pesce è molto diffuso, grazie alla pescosità dei mari che offrono alcuni pesci e crostacei che non sono presenti nel Mediterraneo. Vi consigliamo di assaggiare i bug (piccoli granchi teneri e molto saporiti) e il barramunda, grande e pregiato pesce che si colloca in mezzo tra il tonno e il pesce spada con un sapore molto delicato e privo di grassi.

Sul territorio australiano sono coltivati sia frutti mediterranei che tropicali, un esempio particolare è l'anones, una mela con un aroma di cannella.

Il formaggio in australia non è molto diffuso è da pensare che fino a qualche tempo fa l’unico formaggio prodotto era il cheddar; oggi vengono anche prodotti formaggi di mucca, pecora e capra in stile francese e italiano.

Le bevande più diffuse sono la birra e il latte aromatizzato (alla fragola, al cocco, alla vaniglia); il vino in questi ultimi tempi sta iniziando a riscuotere un certo interesse tanto che i vini australiani stanno ottenendo sempre più riconoscimenti a livello internazionale.

Da non perdere sono i succhi di frutta tropicali che potete trovare nei chioschi agli angoli delle strade. Un esperimento che vi consigliamo è quello di miscelare diversi sapori per ottenere cocktail dal sapore unico.

Altri prodotti tipici sono l'olio di macadamia (frutto secco), la vegemite, una crema scura a base di estratto di lievito e soia dal sapore aspro e forte che viene spalmata sul pane per la prima colazione e che sostituisce la nostra marmellata.

Se avete il palato forte potete gustare le Witchetty grubs, piccole larve (grandi quanto un dito mignolo) di colore chiaro che vivono tra le radici delle acacie australiane che per tradizione vengono arrostite velocemente sulla brace e inghiottite in un boccone. Il loro sapore ricorda quello del burro di arachidi.

Per gli amanti del dolce è da provare la torta Pavlova, dedicata alla celebre ballerina russa, che è un dessert molto delicato a base di meringa con panna e frutta fresca.

Per i vegetariani i “Veggie Cafè” offrono molte alternative alla diffusissima carne; in questi ultimi tempi i locali vegetariani stanno riscuotendo un ottimo successo.

Per la natura cosmopolita di Sidney, la cucina della città offre anche piatti sia di tradizione cinese che italiana gruppi molti numerosi in Australia. Da provare sono i barbecue mongoli, che preparano ottimi frutti di mare con verdure fritti preparate al momento in gigantesche padelle, e le piccanti zuppe indonesiane (Laksa) a base di latte di cocco speziato con vermicelli, tofu e pollo.

Altri piatti tipici della cucina australiana sono:

Kangaroo pie: pasta sfoglia ripiena di merluzzo con cipolle e cetriolini, servita con una salsa al cheddar. Il nome deriva dal marsupio del canguro.
Oysters soup: zuppa di ostriche bollite e servite con una vellutata di pesce, condite con succo di limone e una purea di acciughe.
Pumpkin and macadamia soup: zuppa di zucca preparata con base di cipolla e olio di macadamia, zucca e mele, condita con yogurt e noci di macadamia.
Shrimps and mango salad: insalata di gamberetti e mango conditi con lime e maionese e serviti insieme a una citronette fatta con frutti della passione, limone e olio.
Braised oxtail: coda di manzo in umido cotta con pomodoro e birra.
Kangaroo with mushrooms: carne di canguro alla griglia servita con funghi cotti in padella.
Surprise papaya: papaia tagliata a metà, riempita di una macedonia di papaia e frutta mista e gelatina di Porto.

Questi sono i luoghi della città dove si possono trovare i migliori ristoranti:

East Circular Quay (North City)
Vi è una catena di ristoranti lungo tutta East Circular Quay che offrono un ottima selezione di cibo con un panorama molto coinvolgente fornito dal porto di Sydney. Il West Circular Quay ha anche una serie di ottimi ristoranti e osterie.

The Rocks (North City)
Nascoste tra pittoresche botteghe e strade ciottolate, questa zona ha una vasta scelta di pub, caffè e ristoranti.
 
Darling Harbor (West City)
Il Harborside e Cockle Bay a Darling Harbor, offrono un vasto assortimento di stili culinari e sono posti di fronte al mare.

Chinatown (South City)
Chinatown offre ai suoi ospiti piatti esotici che vanno dal cinese e vietnamita, al tailandese, coreano e giapponese.