Facebook   Twitter   YouTube Channel
 

Hong Kong: Introduzione

Hong Kong è formata da una piccola penisola e da più di 200 isole  nel Mar Cinese Meridionale.

Nata come zona di pescatori, la sua storia assume rilevanza a partire dalla metà del XIX secolo, quando la Gran Bretagna la invase nel corso della prima guerra dell’oppio contro i cinesi.

Il trattato di Nanchino del 1860 suggella la vittoria della Gran Bretagna con il passaggio alla sua sovranità della penisola di Kowloon e dell’isola di Hong Kong, mentre il restante territorio di Hong Kong fu assegnato temporaneamente all’Inghilterra per un periodo di 99 anni.

Dal luglio del 1997 Hong Kong è tornata formalmente sotto la sovranità cinese come Regione Amministrativa Speciale della repubblica Popolare Cinese. Il suo particolare regime di città – stato attribuisce ad Hong Kong  una serie di privilegi rispetto al resto della Cina, come quello di avere una propria valuta, il “dollaro di Hong Kong”.

La sua peculiarità è giustificata dal fatto che il lungo dominio inglese ha differenziato profondamente la zona di Hong Kong dal resto della Cina , facendone una metropoli moderna e cosmopolita, importantissimo centro commerciale e finanziario, all’avanguardia in moltissimi settori; ancora oggi nonostante il cantonese sia la lingua ufficiale, l’idioma più parlato è l’inglese.

Tutto ciò, unitamente alla posizione geografica estremamente favorevole ed alla fusione di cultura orientale ed occidentale che si è venuta creando col tempo, rende la città di Hong Kong una delle più rinomate  mete turistiche di tutta l’Asia.

Informazioni utili

Nome
Hong Kong
Superficie
1.092 Km²
Popolazione
7.800.000 ab. (6603 ab/Km²)
Ora Locale
GMT/UTC +8
Lingua

Cinese (Cantonese), Inglese (entrambi ufficiali)

Valuta
Dollaro di Hong Kong
Religione
Buddhismo, Taoismo, Cattolica
Corrente elettrica
220 V - 50 Hz
Documenti

Cittadini della Comunità Europea: Regolare passaporto in corso di validità che scada almeno un mese dopo aver lasciato Hong Kong.