Facebook   Twitter   YouTube Channel
 

Venezia: Introduzione

Dire Venezia significa evocare magiche atmosfere, suggestioni antiche e un po’ offuscate ma talmente forti da fare della “Serenissima” una delle città più conosciute e sognate al mondo, soprattutto dagli innamorati  e dai romantici di ogni età.

Venezia è davvero una città unica nel suo genere, sia per la particolarissima conformazione geografica che per la sua straordinaria storia millenaria.

La città sorge nella laguna Veneziana, nella parte settentrionale del Mar Adriatico, ed è composta da 118 isolette collegate da 354 canali che costituiscono le principali vie di comunicazione.i più importanti canali sono il Canal Grande, che attraversa l’intera citta, ed il canale della Giudecca.

Fondata dai romani, Venezia acquista importanza come porto commerciale in epoca bizantina, per raggiungere il massimo splendore a partire dall’anno mille quando, capitale dell’omonima Repubblica Marinara, estese il suo dominio dal Nord Italia fino alle principali isole greche, passando per l’Istria e la Dalmazia, fino alla conquista napoleonica del 1797 che pose fine alla sua indipendenza.

Un così glorioso passato non poteva non lasciare un’importantissima eredità artistica e culturale, che rende tutt’oggi di Venezia una città aristocratica ed altera, ma un po’ nostalgica del tempo che fu.

Ogni angolo, ogni calle, ogni canale è contornato da stupendi palazzi storici e meravigliose basiliche, tutti arricchiti da stupende opere dei più famosi artisti, tra cui spiccano Tiepolo, Tintoretto, Tiziano, Giorgione, il Veronese.

La visita del centro storico parte sempre da piazza San Marco, su cui si affaccia la bellissima Basilica con l’omonima torre panoramica e la Basilica dei Santi Apostoli. Tra le altre chiese meritano una visita anche quella di San Zaccaria, di Santa Maria dei Miracoli e la basilica si San Giorgio Maggiore.

Tantissimi sono i palazzi storici, antiche residenze nobiliari ed oggi in gran parte sede di musei, tra cui il prestigioso Museo Peggy Guggenheim: per citarne solo alcuni il Palazzo Ducale, il Palazzo Ferro Fini e il Palazzo Fortuny. Da non perdere una visita al Museo del vetro di Murano, alla Torre dell’Orologio ed all’Arsenale.

Chi non amasse i musei non deve rammaricarsi, perché la città è veramente splendida e piena di sorprese: stupendi sono ad esempio i ponti, primi fra tutti quello di Rialto  quello dei Sospiri. Per i meno romantici c’è poi la possibilità di intrattenersi nei numerosi locali che Venezia mette a disposizione.

Informazioni utili

Nome
Venezia
Superficie
458 kmq
Popolazione
63.000
Ora Locale
GMT/UTC +1
Lingua

Italiano (Ufficiale), Francese, Tedesco, Sloveno, Albanese

Valuta
Euro (Euro)
Religione
84% cattolici, 6% ebrei, musulmani e protestanti
Corrente elettrica
220V 50
Documenti

Carta d'identità per abitanti della comunità Europea, passaporto per altri paesi.